1

carabinieri auto gente

ARONA- 01-03-2017- Nei giorni scorsi sono stati quattro gli arresti effettuati dai carabinieri della Compagnia di Arona per diversi reati. Nel primo pomeriggio di sabato militari della Stazione di Lesa hanno arrestato un cittadino serbo di 53 anni per un tentato furto al negozio di abbigliamento “Herno”. L’uomo aveva nascosto addosso a sé alcuni capi di vestiario per un ammontare di circa mille euro e stava cercando di uscire dal negozio senza pagare quando sono arrivati i carabinieri che lo hanno bloccato a seguito della tempestiva segnalazione del personale dipendente del punto vendita. Poco dopo, i militari della Stazione di Gattico hanno arrestato due italiani del luogo, che si erano resi responsabili di furto aggravato di legname. I due, infatti, sono stati sorpresi dai militari mentre stavano per allontanarsi da una zona boschiva privata a bordo di un furgone carico di legname (circa 7 quintali) che avevano poco prima tagliato illegittimamente. Le motoseghe utilizzate per commettere il reato sono state sequestrate. Infine, in serata, i militari del Nucleo operativo e radiomobile di Arona hanno arrestato una donna italiana di Dormelletto, 45 anni, per evasione. La donna, infatti, dovendo scontare la pena della detenzione domiciliare, è stata sorpresa dalla pattuglia in giro per Arona, fuori dal proprio domicilio senza essere stata mai autorizzata.

A.P.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.