1

 

arona condomini strada lungolago
ARONA–07-03-2017-  Il pittore Nicola Pankoff e l’allenatore

dell’Arona Basket Mauro Lucchi “aronesi dell’anno”. Decisione a sorpresa della giuria del premio, dato che Pankoff non era tra i proposti. Subito escluso dalla lista dei possibili vincitori Piero Guazzoni, scrittore dialettale aronese, proposto dal fratello del sindaco Marco Gusmeroli, dal consigliere comunale Arturo Rizzi e da Simona Todescato a causa di alcune dichiarazioni “non ortodosse su facebook nei confronti della politica nazionale” rese note da un giurato alla commissione. Caduta la candidatura forte di Guazzoni, non decollata quella dell’ex assessore ed architetto Antonio Torelli, proposto dalla Caritas, è stato proposto a sorpresa il pittore Nicola Pankoff, volto noto della città, autore di quadri in stile naif e di riproduzioni che sono state icone per la Lidt Italia cioccolato, per la Pigna, recentemente per i biglietti della Metro di Roma. I suoi quadri sono attualmente esposti alla biblioteca Sormani di Milano. Raggiunto il consenso su Pankoff, un secondo premio è stato attribuito al trainer di Basket  Mauro Lucchi con la seguente motivazione: “I bambini riconoscono in lui non solo un allenatore ma anche un formatore, un “maestro” il cui insegnamento va oltre le semplici regole del gioco, imparando a collaborare  tra loro e a rispettarsi vicendevolmente” Per il pittore Nicola Pankoff (al secolo Nicola Pugliese) con la motivazione di “ artista poliedrico, pittore, compositore e musicista di fama internazionale, si distingue per la dedizione alla Città, di cui è portavoce nel mondo”.  Un encomio anche all’ex infermiere Antonio Parisi, di 81 anni “per aver salvato la vita a una piccola creatura “ (lo scorso anno ha salvato un bimbo che stava annegando in una località di mare ndr) ed alla memoria Giancarlo Barbero, ex presidente degli Amici della Rocca, e Carla Carpanini, i due coniugi periti nel tragico rogo della propria abitazione poco tempo orsono “ per l’impegno sociale e culturale a favore della Città di Arona.” I riconoscimenti verranno assegnati domenica 19 marzo  alle ore 17.30 presso il Cinema Teatro S. Carlo di Arona.

 

Maurizio Robberto

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.