1

arona veduta alto ARONA 29-8-2016 - Campo di calcio in disfacimento, caccia ai colpevoli. Il Comune di Arona

ha deciso di ricercare i responsabili della costruzione del nuovo stadio di Arona, sempre in continua manutenzione, anche se di costruzione recente. E si inizia dalla tribuna dove ci piove dentro. Scrive la giunta: “in seguito di sopralluogo atto a verificare la causa dell'evidente curvatura delle lastre di copertura della tribuna presso il centro sportivo di via Crosa, con continue infiltrazioni di acque meteoriche, tali vizi riscontrati assumono connotazione di grave difetto ai sensi dell'art. 1669 c. c., arrecando pericolo per la durata e conservazione dell'opera”. Da qui la contestazione a chi di competenza per provvedere al necessario intervento al fine di garantire l'agibilità della tribuna. Decorsi ampiamente i termini previsti dalla contestazione è pervenuta qualche risposta per un incontro volto a valutare l'eventuale sussistenza delle condizioni per addivenire ad una definizione bonaria della vertenza. Il Comune però non si rassegna. Il sindaco Alberto Gusmeroli: “Uno stadio quasi nuovo dopo pochi anni è già a pezzi. Gli spogliatoi sono stati rifatti più volte, il campo di bocce non ha mai funzionato ed è stato dismesso, la pista di skateboard è già stata buttata via, il fondo del campo sembra di cemento armato e non drena, per una struttura costata oltre un milione di euro.” (MaRo)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.