1

chiesa castelletto CASTELLETTO TICINO -29-8-2016 – L'oratorio di S.Carlo diventerà un giardino di inverno per convegni

ed incontri. E' l'ambizioso progetto per cui il Comune di Castelletto Ticino intende procedere a ricercare contributi al fine di provvedere ad eseguire, previo accordo con la Curia, un intervento di restauro conservativo al fine di destinarlo a giardino pubblico coperto, utilizzabile dai cittadini in qualsiasi stagione dell'anno, anche come luogo di manifestazioni culturali. Spiega il sindaco Matteo Besozzi: “Abbiamo presentato domanda di finanziamento, con un progetto alla fondazione Cariplo, che ha predisposto un bando denominato “Patrimonio culturale per lo sviluppo” per il quale la stessa fondazione finanzia gli interventi per una quota massima del 70% del costo totale. Inoltre potremo partecipare al bando Italia-Svizzera Interreg 2016.” Massimo Stilo, il vice: “ Ci sarà un altro bando in ottobre da cui potremmo avere altri finanziamenti.” Il quadro economico dei lavori è oneroso quasi un milione di euro (938.384). L'oratorio di S. Carlo fu eretto nella prima metà del XVIII secolo , in località Borgoratto, per volontà della Confraternita del Suffragio. I progettisti pensano ad un inedito Orto Botanico, l'alta ed estremamente lunga navata dell'oratorio sarà trasformata in un unico ambiente polifunzionale che tramite la torre campanaria verrà collegato agli ambienti compresi tra le volte e la copertura. L'ambiente della navata sarà quotidianamente usato anche nei periodo invernali come giardino pubblico coperto dotato di una piccola struttura di ristorazione disponibile durante la giornata, sarà trasformato in sede temporanea per spettacoli, concerti, esposizioni temporanee e promozione di prodotti alimentario biologici locali. (Ma Ro)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.