1

lago tramonto coppia bici

MEINA- 03-09-2016 – Hai voluto la bici ? Pedala, ma nessuno a Meina

monta più sulle bici anche se elettriche. Sono già due anni che le bici elettriche, comprate dalla giunta Cumbo con i fondi della tassa di soggiorno, giacciono in inutilizzate in un angolo della palestra comunale. Pagate 9000 euro dovevano essere un vanto turistico di Meina. Lo scorso anno si era detto che si sarebbero date agli albergatori in comodato d’uso, invece sono sempre al palo. Filippo Borroni, ex assessore ed ora all’opposizione aveva contestato con una interpellanza in consiglio comunale ed aveva proposto di venderle. Il sindaco Fabrizio Barbieri aveva rilanciato. “ Abbiamo chiesto agli albergatori, ma non le vogliono, cerchiamo una società che le gestisca.” Andrea Ferrarese vice sindaco però ora spiega:” I privati non le hanno volute, le bici hanno batterie al litio la cui ricarica attualmente costerebbe molto e la vendita ad un privato ci farebbe perdere quasi tutto il valore. Cercheremo un utilizzo.” L’ex sindaco Paolo Cumbo commenta: “Altrove gli alberghi le comprano. La verità è che si è voluto affossare una iniziativa. La giunta Barbieri fin da subito ha mostrato freddezza verso questa iniziativa. “ Maurizio Vignati ex assessore: “ E’ più di un anno che le bici giacciono in questo posto umido, assolutamente inadatto per la conservazione delle batterie”. (Ma.Ro.)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.