1

biblioteca

ARONA – 06-06-2017 – Alle 21 di domani, mercoledì 7 giugno, in aula magna ci sarà

un’assemblea pubblica per parlare della biblioteca civica. Fausto Ferrara, responsabile cultura del Pd, scrive: «Il Pd di Arona sul proprio sito denuncia il silenzio calato sulla biblioteca civica ad un anno dagli annunci di riqualificazione. La denuncia viene ripresa sui social con ampia diffusione, oltre che dall'informazione locale, e voilà coup de théâtre: miracolosamente per mercoledì 7 giugno il sindaco convoca in aula magna il Consiglio di biblioteca e altre associazioni per “illustrare il grande lavoro svolto quest’anno”». Unica mancanza, il coinvolgimento, o quanto meno l'informazione, ai consiglieri comunali. Ancora una volta, al di là delle dichiarazioni, il sindaco agisce come un uomo solo al comando, salvo poi accusare l’opposizione di fare solo polemiche e non fare proposte. «Nei giorni scorsi la polemica era stata rovente. Alessandro Travaini, segretario del Pd e consigliere comunale, aveva accusato il sindaco Alberto Gusmeroli di “inerzia” definendo la relazione dei tecnici “assolutamente deludente” con una spesa già prevista di 15 mila euro, più altri 15 mila messi a preventivo per la sistemazione architettonica dei locali; poi, Beatrice Perla, attivista del Pd, era stata duramente attaccata sul tema sulla pagina Facebook “Arona è tua miglioriamola insieme” gestita dalla giunta comunale. Il sindaco Alberto Gusmeroli aveva replicato che “il lavoro sarà ancora lungo e durerà un altro anno”». Intanto, la biblioteca avrebbe bisogno di interventi di ristrutturazione urgenti. Molti muri sono sbrecciati e perdono intonaco e sarebbe necessaria una riverniciata a tutte le pareti scrostate anche all’ingresso. (M.R.)

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.