1

lavagna scuola

ARONA 8-9-2016- “Vogliamo aiutare anche i giovani, in memoria di mia figlia.” E’il progetto “Cilla e Caritas per i Giovani”

. E’ promosso in memoria di Cecilia “Cilla” Corneo, funzionaria Onu deceduta nel terremoto di Haiti alcuni anni fa, dal padre, il medico in pensione Gianni Corneo che spiega: “ Abbiamo messo a disposizione 5.000 euro in favore delle famiglie che hanno delle difficoltà nel sostenere le spese di istruzione dei propri figli, nelle scuole medie, superiori e anche per studenti universitari. Giovani la cui prosecuzione negli studi potrebbe essere a rischio per mancanza di disponibilità economiche. L’aiuto consisterà nel sostenere le spese direttamente connesse all’istruzione scolastica come tasse di iscrizione, testi scolastici e costi di trasporto per studenti bisognosi e meritevoli o sarà rappresentato anche da contributi finalizzati alla partecipazione di attività extra scolastiche come ad esempio corsi o attività sportive, iniziative culturali che alcune famiglie non riescono a sostenere. La realizzazione del progetto si avvarrà dell’aiuto del centro della Caritas di Arona che sta individuando i minori a rischio di dispersione scolastica. Il centro, lo scorso anno, ha incontrato oltre 600 nuclei famigliari in difficoltà con un totale di 382 minori. L’associazione creata in memoria di mia figlia tiene particolarmente a questo progetto perchè Cecilia aveva iniziato la sua carriera come operatrice umanitaria per i bambini partecipando ad una lunga missione in Kossovo con la Caritas di Reggio Emilia. Il modo più semplice per aiutare il progetto sarà donare il 5 per mille indicando nella dichiarazione dei redditi il codice fiscale di “Cilla per Haiti Onlus” 90012960036 o di effettuare volontariato presso l’istituto Molinari di Arona della Caritas a cui si potrà rivolgersi direttamente.”(Ma Ro)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.