1

archeologo palmira

ARONA- 13-09-2016- Domenica scorsa, in concomitanza con la giornata conclusiva

del Festival “Il Teatro sull’Acqua”, c'è stato un importante momento culturale per la Città di Arona, con l’intitolazione del Museo archeologico di Arona intitolato a Khaled al Asaad, l’archeologo siriano ucciso a Palmira: “Asaad Khaled (1932-2015), direttore del museo e del sito archeologico della città di Palmira- spiega il sindaco Alberto Gusmeroli- venne catturato e ucciso atrocemente da un gruppo jihadista in quanto si rifiutò di fornire informazioni su dove fossero nascoste le antiche opere d’arte. La scelta dell’intitolazione del Civico Museo Archeologico di Arona è ricaduta sul Professore per l’altissimo valore etico della sua intera esistenza e l’estrema drammaticità della sua morte quando, sacrificando la propria vita in nome dei più alti ideali di altruismo e di rispetto per la cultura e la tradizione, ha offerto al mondo intero un luminosissimo esempio di coraggio, amore per la conoscenza e per il prossimo e fedeltà estrema alla propria missione”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.