1

Ambulanza retro

ARONA -  05-07-2017-Sono tre gli ubriachi finiti in Dea nel fine settimana facendo lavorare a pieno regime gli uomini del 118 nella notte tra sabato 30 giugno e domenica 1 luglio. Gli abusi etilici hanno coinvolto anche una minorenne. Una ragazza di 17 anni è stata soccorsa priva di conoscenza a terra fuori dalla discoteca Gilda di Castelletto Ticino. Ai sanitari l'amico della giovane che la accompagnava ha raccontato che la ragazza di Cassano Magnago aveva ingerito numerosi alcolici e superalcolici. Stessa sorte per una donna di 22 anni di Borgomanero . Anche per lei cure al Dea di Borgomanero dopo essere stata raccolta priva di conoscenza dai Medici del 118 davanti alla discoteca “La Rocca” di Arona. E' andata peggio ad un uomo di Parabiago , classe 1987, che  a Belgirate, in evidente stato alterato per abuso di alcolici, è caduto nel lago da un'altezza di due metri, di fronte all’Hotel Villa Carlotta, procurandosi alcune ferite superficiali guaribili in una settimana, oltre a smaltire la sbornia in pronto soccorso. I nuovi eventi testimoniano come sempre più anche giovani ragazzi si lasciano andare agli eccessi del bere con esiti disastrosi.(M.R.)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.