1

Pombia foto incrocio via 1 Maggio

POMBIA – 07-08-2017 – E' netta e decisa la presa di posizione da parte del comune di Pombia sul perdurare della situazione di pericolosità riguardante l'innesto di via 1 Maggio con la strada Statale 32 “Ticinese” Arona-Novara. <<Sono ormai diciotto mesi che abbiamo chiesto di fare qualcosa – sottolinea l'assessore alla Viabilità di Pombia, Nicola Arlunno – ma nulla sostanzialmente è cambiato. Abbiamo fatto numerose chiamate e solleciti in regione e in provincia. Non ci hanno mai risposto. Dopo la fase prefallimentare da parte della società che doveva effettuare i lavori sulla Statale, Anas ha quindi svolto degli interventi a garanzia della sicurezza. Ci hanno, diciamo, messo una pezza – continua – anche se le strisce gialle che avvisano dei cantieri non limitano di sicuro la velocità delle macchine sulla Statale e soprattutto chi giunge da Arona è in difficoltà. L'incrocio di via 1 Maggio conseguentemente rimane stretto e molto pericoloso; se ci mettiamo poi anche il fatto che l'erba ai lati della strada viene tagliata di rado, non sappiamo più cosa fare. Si sono già verificati diversi sinistri (il limite in quel punto è di 30 km/h). La situazione rimane pertanto di massima allerta>>. Cosa farete? <<Di sicuro andremo avanti sollecitando la conclusione di questi benedetti lavori – chiosa Arlunno – e abbiamo contestato la “non risposta” da parte degli organi preposti. Ora attendiamo una calendarizzazione seria e attenta di queste opere, la situazione per noi ha un'incidenza veramente importantissima”. (A.P.)

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.