1

borgo ticino centro storico

BORGO TICINO -14-08-2017-  Lutto a Borgo Ticino. E' deceduto domenica mattina agli Ospedali Riuniti di Bergamo, l'ex sindaco Roberto Celesia. Sessantaquattro anni, medico dentista, conosciuto anche ad Arona dove aveva frequentato il liceo scientifico prima di iscriversi all'Università, nella facoltà di Medicina, ha ricoperto la carica di primo cittadino dal 1997 al 2001. Poi è rimasto in Consiglio comunale come rappresentante dell'opposizione contro la giunta Orlando. Molto battagliero, Celesia ha presentato molti esposti alla Procura della Repubblica e al Prefetto. Da alcuni anni era affetto da miastenia grave che era curata a Bergamo. Nei giorni scorsi era partito per le vacanze in Madagascar dove aveva una abitazione. Là ha contratto una infezione. Ricoverato in Ospedale a Nosy Be è stato fatto rientrare in Italia per le cure dal fratello Massimo, farmacista di Oleggio, ma le sue condizioni erano già disperate ed è spirato dopo due giorni di degenza a Bergamo. La notizia è giunta nella mattinata in piazza a Borgo Ticino dove il sindaco Alessandro Marchese ha effettuato un minuto di silenzio per ricordarlo prima della commemorazione della strage nazista. Celesia viene ricordato così da Maurizio Giovannella e Roberto Buschini, assessori della Giunta Orlando:" Eravamo avversari politici, ma aveva un cuore d'oro, A volte curava delle persone gratis. Lo avevamo visto alcuni giorni fa e ci sembrava che non stesse già bene, ma è voluto partire lo stesso." Queste le parola di Nicola Vecchio, suo assessore nella giunta 1997-2001: " Ricordo che era vulcanico. Si mise contro il garante della Privacy nazionale quando pubblicò sull'albo pretorio le multe inflitte ai clienti delle prostituite per combattere il fenomeno in paese. Ci mancherà." Celesia che aveva uno studio dentistico in via Zanotti ed uno in piazza Martiri ad Oleggio, lascia due figli. (M.R.)

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.