1

lago maggiore

ARONA -09-11-2017- Il Conapo, sindacato

autonomo dei vigili del fuoco, di Novara, Verbania e Varese, in collaborazione con il sindacato Cisl, ha inviato una lettera ai prefetti delle tre province per chiedere la valorizzazione del soccorso tecnico urgente per quanto riguarda i laghi Maggiore e Orta. Si sottolinea come i tempi d'intervento siano molto alti in quanto il personale dei vigili del fuoco ha la  necessità di dover caricare il materiale sulla propria imbarcazione, essendo la stessa sprovvista della dotazione base (manichette, lance, cc.) anche solo per principi d’incendio. Nella lettera, inoltre, viene evidenziato come sul lago Maggiore operino anche "carabinieri, che nel passato erano di stanza ad Arona e Verbania, e sono stati trasferiti a Luino con natante tipo pilotina, la polizia  presente a Verbania con una motovedetta, un battello pneumatico e due moto d’acqua; a Cannobio la guardia di finanza con quattro battelli, ma solo i vigili del fuoco sono in grado di affrontare un incendio sulle isole o in mezzo al Lago", scrivono dal Conapo. Per quanto riguarda, invece, il lago d'Orta, e in particolare l'isola di San Giulio, per il miglioramento della sicurezza "si propone la creazione sulla stessa di un “Punto Fuoco” ossia un’idonea struttura atta a contenere un congruo e dedicato materiale antincendio, da mettere ad esclusiva disposizione del comando dei vigili del fuoco in caso di intervento".

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.