1

gusm onu 01

ARONA -22-11-2017- La storia dell'Arco

di Palmira, la sua tappa aronese, l'elenco delle bellezze della città e alcune delle eccellenze cittadine: così Arona è stata protagonista, ieri, all'Onu. Il sindaco Alberto Gusmeroli, l'assessore alla cultura e Turismo Chiara Autunno e il presidente del consiglio comunale Monia Mazza, dopo la visita del giorno precedente al Council on Foreign Relations, si sono recati al Palazzo di Vetro di New York, dove, nella hall principale, a fianco della sala dell’Assemblea dell’Onu, sono stati alla presenza del presidente dell’assemblea delle Nazioni Unite, Miroslav Lajcak, del  viceministro degli esteri italiano Vincenzo Amendola, dell’Ambasciatore italiano permanente all’Onu Inigo Lambertini, dell’ambasciatore italiano a New York Sebastiano Cardi e  dei rappresentanti di altri paesi. "Noi siamo orgogliosi di Arona e della nostra Italia e ieri Arona e il lago Maggiore hanno brillato ed erano all’Onu con alcuni “grandi” della terra, in un luogo dove in decenni di attività diplomatica in tutto il mondo sono state salvate tante persone e molte altre ancora verranno salvate", ha scritto Gusmeroli su Facebook. Il primo cittadino ha inoltre ringraziato l'Istituto di Archeologia digitale di Oxford e tutti gli aronesi "che hanno con l’impegno di tutti i giorni e il loro sostegno portato a questo grandissimo risultato".

gusm_onu_02.jpggusm_onu_04.jpggusm_onu_03.jpg

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.