1

oleggio castello municipio

OLEGGIO CASTELLO  22-12-2017 – Il Comune trova

un accordo con i proprietari eredi Dal Pozzo per radere a suolo vecchi stabili fatiscenti in centro paese. La maggioranza guidata dal sindaco Renzo Norbiato ha detto si’ all’accordo con un gruppo di proprietari (18 in tutto). Il vice sindaco Franco Plazzi spiega le condizioni. "Il Comune entrerà in possesso di un’area posta dietro il municipio, ora occupata da dei ruderi fatiscenti di 5000 metri cubi, che saranno abbattuti. L’accordo prevede che i privati rinuncino inoltre a realizzare 15.000 metri cubi di nuove edificazioni in via Monte Oleggiasco, cedano al Comune una parte di un terreno di loro proprietà ed un terreno ora adibito a campetto di calcio. In cambio il Comune concede l’edificabilità per 15.000 metri cubi (quindi 5000 in meno di quelli attuali in mano ai privati) da realizzarsi nelle zone residenziali di via Pasubio e via Maglio. In via Monte Oleggiasco i privati avrebbero dovuto costruire un ponte sulla Vevera che non realizzeranno".  Un accordo che però dovrà poi passare anche da una variante di PRG e quindi con tempo lunghi. 7 i voti favorevoli, 4 i contrari quelli della minoranza guidata da Gianluca Ubertini che ha giudicato troppo "sbilanciato l’accordo in favore del privato che si libera di case fatiscenti per realizzarne nuove in area residenziali urbanizzate, senza un progetto per il centro storico e con il vantaggio per il privato di non realizzare più una strada di collegamento utile per il paese". Per Plazzi un accordo storico: "Erano 20 anni che le varie amministrazioni lo cercavano senza ottenerlo".

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.