1

arona municipio

ARONA - 28-12-2017- Ultimo consiglio comunale

del 2017, domani, venerdì 29 dicembre: ben 18 i punti all'ordine del giorno. La seduta, convocata per le ore 18, inizierà con le comunicazioni del presidente e quelle del sindaco. A seguire: l'approvazione del piano finanziario della componente Tari per il 2018; le tariffe della stessa componente Tari per il prossimo anno; la conferma dell'aliquota Tasi; la conferma dell'aliquota Imu; l'adozione del programma di interventi secondi la legge regionale per i contributi agli edifci di culto per il 2018; l'approvazione della nota di aggiornamento al Dup 2018/2020; l'approvazione del bilancio di previsione 2018/2020 e allegati; l'adozione della proposta tecnica del progetto preliminare della variante strutturale n1 al Prg vigente. E ancora: il rinnovo della convenzione per la gestione in forma associata del servzio di commissione locale per il paesaggio; il rinnovo della convenzione fra il Comune di Arona e l'Avis locale per l'utilizzo di locali di proprietà comunale quale sede sociale; la costituzione del vincolo di destinazione dei progetti di pari opportunità e in favore di donne vittime di violenza; la modifica del regolamento di polizia mortuaria; la modifica al regolamento interno del consiglio comunale. In chiusura: la proposta di ordine del giorno della maggioranza consiliare per l'adesione a "Piemonte Autonomo - Comitato promotore per il referendum dell'autonomia del Piemonte"; l'interrogazione dei consiglieri Muscarà e Travaini sull'asfaltatura di via Vespucci e l'interrogazione della consigliera Torelli sulla situazione dell'area Lido e corso Europa.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.