1

consiglio comunale arona

ARONA- 04-10-2016- “Arona in crisi ? Sarei preoccupato se fossi il sindaco di Castelletto Ticino. Un paese con una popolazione in calo sotto i 10.000 abitanti, con un centro storico anche bello, ma che è un disastro con tanti negozi chiusi ed abbandonati. Si è svuotato tutto il nucleo storico per delocalizzare le attività sulla statale del Sempione. “ Alberto Gusmeroli (Lega Nord) attaccato durante l'ultimo consiglio comunale dagli esponenti del PD di Arona che lo accusavano di non “dare uno sviluppo alla città”, ha ribaltato il tema su Castelletto Ticino a guida PD con il sindaco Matteo Besozzi e dove la Lega Nord è uscita anche dal consiglio comunale. Castelletto è il luogo dove Gusmeroli risiede, anche se gran parte del suo tempo lo trascorre ad Arona. Gusmeroli ha poi aggiunto:” Vedo con favore lo sviluppo di Oleggio Castello, Colazza e Meina, centri a noi vicini con cui lavoriamo in simbiosi per tanti eventi. Castelletto Ticino ? Non è colpa del sindaco attuale, ma di chi lo ha preceduto in passato. Anche io ho ereditato disastri, ma ho cambiato rotta”. Peccato che a Castelletto Ticino Besozzi sia al secondo mandato e prima fosse assessore in continuità con una giunta di centro sinistra che ha sposato la scelta dei centri commerciali sulla SS del Sempione. Travaini del PD ha chiosato: “ Riferiremo a Besozzi.” Il quale, però, non ha voluto replicare alle critiche di Gusmeroli.

Maurizio Robberto

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.