1

vvff robot subacqueo

MEINA - 09-03-2018- E' stato utilizzato

anche uno speciale robot subacqueo Rov Perseo, dotato di una potentissima telecamera e sonar nelle ricerche dell'uomo scomparso nelle acque del lago Maggiore, a Meina. Nonostante questo, però, di lui, ancora nessuna traccia. Ieri hanno operato, oltre alla squadra del distaccamento di Arona, con il mezzo nautico, anche due squadre di sommozzatori da Torino e Milano. Le operazioni sono continuate sino all'imbrunire e riprenderanno oggi, venerdì 9 marzo.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.