1

vigili lago canotto ricerca

MEINA- 10-03-2018- Sono ancora vane le ricerche del 35enne scomparso nella notte fra lunedì e martedì a Meina. L'uomo era stato visto incamminarsi verso il lago dai parenti e subito era scattato l'allarme, con squadre di vigili del fuoco e sommozzatori sul posto. Da allora, ogni giorno, si è scandagliato il lago con sommozzatori ed anche con uno speciale robot subacqueo Rov Perseo, dotato di una potentissima telecamera e sonar. Venerdì le ricerche sono proseguite  sullo specchio d'acqua davanti a Meina: “Purtroppo non si registra ancora alcun  esito positivo- si spiega- si prevede che le ricerche dell’eventuale corpo nel lago proseguiranno ancora sabato”.

Le ricerche di oggi si sono estese per 200 metri dalla costa ad una profondità di 55metri.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.