1

migranti profughi vogogna

COMIGNAGO-10-10-2016-“Dal matrimonio di Belen all'arrivo dei profughi africani. Comignago in agitazione per l'arrivo di 15 migranti provenienti dall'Africa occidentale. Sono stati affidati alla Cooperativa Versoprobo di Vercelli che li ospita in otto villette di recente costruzione sulla via che conduce ad Oleggio Castello, prese in affitto dalla Cooperativa. Nello scorso consiglio comunale alcuni residenti della zona avevano chiesto informazioni al sindaco Piero David, ma il primo cittadino non ne sapeva nulla. Poi è arrivata l'informativa della Prefettura e l'arrivo dei profughi nel week end a cui si aggiungeranno altri dieci per una capacità complessiva di 25, come già avviene in altri centri ad Ameno, Orta, Maggiora. E stasera (ore 21) in Comune si terrà un incontro pubblico, a cui parteciperanno i gestori della Cooperativa, per spiegare alla popolazione la situazione. Il paese, che tre anni fa andò in fibrillazione finendo su tutti i giornali nazionali per il matrimonio di Belen Rodriguez, la nota showgirl, che si tenne nella locale abbazia di S. Spirito, ora è diviso. C'è chi tra i 1000 abitanti è propenso ad accoglierli e chi pensa che possano provocare dei problemi, tanto da iniziare una raccolta firme anti immigrati. Cosa faranno i profughi nelle lunghe giornata a Comignago, dato che il paese non offre molto ? Il sindaco David avrebbe già trovato una soluzione. Ho chiesto che diano un aiuto al nostro paese con dei piccoli lavori e per questo potremo stilare un'apposita convenzione. Possono diventare una risorsa per Comignago e per la nostra comunità. Mi è stato garantito che sarà assicurata loro una vita decorosa, forniti pasti caldi, assistenza e percorsi di integrazione”. (MA RO)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.