1

Arona movida

ARONA – 18-08-2018 - Movida e vandalismi,

questi sconosciuti ad Arona. I nuovi dati forniti dalla Polizia Municipale testimoniano che le attività di controllo sarebbero poco incisive. E scarseggiano le attività di repressione. Nei primi sei mesi del 2018, nonostante l'introduzione di un nuovo regolamento di polizia urbana, i numeri parlano chiaro. Nessuna multa è stata inflitta per il decoro urbano, per imbrattamenti, per locali chiusi oltre l'orario consentito, per raccolta differenziata non conforme, per la violazione del regolamento urbano (calpestare le aiuole, deiezioni canine abbandonate). Rimasta lettera morta ovvero zero multe l'ordinanza in vigore da un anno che vieta il consumo in vetro fuori dai locali, nonostante di bottiglie in giro abbandonate se ne vedano parecchie. Nessuna multa per chi inzacchera i pedoni con l'auto, una delle voci più curiose del nuovo regolamento, finita sulle Tv nazionali. Nessuna persona, né minorenne né maggiorenne, individuata tramite telecamere per vandalismi. L'azione notturna dei controlli dei vigili urbani (a cui si aggiungono dei vigilantes dal costo di 10.000 euro annui) si è limitata ad una sanzione per un locale che ha somministrato alcol ai minori e a tre per locali che hanno effettuato emissioni sonore oltre la mezzanotte (ma sono a rischio di cancellazione in quanto non sarebbero state notificate al momento), oltre a tre sanzioni per volantinaggio abusivo. Tutti in ordine i locali con slot che rispetterebbero in massa  gli orari. Insomma un panorama idilliaco a fronte di consueti atti di vandalismo (piante rotte, vasi divelti, imbrattamenti vari), ed ai quintali di rifiuti raccolti non solo nel lago annualmente dai volontari, ma dai netturbini ogni fine settimana dopo il passaggio ciclonico della movida. Alessandro Travaini (Pd) dice: “ Si sono spesi 300.000 per le telecamere oltre ai vigilantes per controllare il nulla, dato che secondo la giunta la città è tranquilla ed i dati della polizia municipale lo testimonierebbero.” Il sindaco Alberto Gusmeroli: “I vigili fanno un ottimo lavoro, i locali chiudono tutti in orario”. (ma. ro)

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.