1

via montegrappa

ARONA -27-08-2018 – Finestrini e specchietti

rotti, auto rigate: questo il bilancio di un raid compiuto da ignoti nei giorni scorsi in via XX settembre e in via Monte Grappa. La notizia si è diffusa sui social network. Già in precedenza altre auto in via Don Minzoni e in via Fratelli Rosselli erano state prese di mira, mentre in via Nino Bixio qualcuno si è divertito invece ad imbrattare un’auto con dei pennarelli. Si tratta di episodi di teppismo fine a se stesso che il vicesindaco Federico Monti ha stigmatizzato: "Abbiamo telecamere in molte parti del centro storico e sul lungolago e altre ne abbiamo ordinate. Mi auguro che si tratti di un raid isolato perché Arona è una città sostanzialmente tranquilla. Invito tutti i possessori delle auto danneggiate a sporgere denuncia al Comando dei Carabinieri. Più denunce ci sono più esiste la possibilità di una maggiore sensibilizzazione, anche se i Carabinieri non possono essere dappertutto come i nostri vigili urbani. Sono episodi da stigmatizzare e che danneggiano non solo i residenti colpiti, ma l’immagine turistica della città".  (M.R)

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.