1

arona piazza del popolo

ARONA - 30-08-2018 - In occasione della 25^ edizione della traversata Arona-Angera, in programma domenica, 2 settembre, l’associazione "Gli Amici del Lago" Circolo di Legambiente, impegnata sin dalla sua fondazione a fianco di Pro Loco Arona nell’organizzazione della Traversata Angera-Arona, intende "richiamare l’attenzione dei partecipanti, della comunità locale e dei vari enti, sulla necessità di un maggiore impegno a tutela della biodiversità e dell’ecosistema lacustre". L'associazione ricorda il recente riconoscimento dell'Unesco per la nuova area MaB che, oltre al parco del Ticino, prevede anche il Verbano, il Parco Nazionale della Val Grande e il Parco Regionale di Campo dei Fiori. Gli "Amici del Lago" ricordano che " i laghi e le zone umide sono tra gli ecosistemi più a rischio del pianeta e per questo richiedono un grande impegno per preservare lo straordinario patrimonio di biodiversità che in queste aree è racchiuso" “Con Vittorio Zenith e altri amici abbiamo ideato questa manifestazione sportiva nel 1994 con  l’obiettivo di vivere il nostro lago, valorizzando la sua fruibilità in modo naturale ed ecocompatibile” ha dichiarato Gino Bellodi – socio fondatore e presidente emerito degli Amici del Lago. “Nel tempo, quella che era una semplice iniziativa di alcuni amici è diventata una delle principali manifestazioni di questo tipo a livello nazionale, ma non abbiamo mai dimenticato lo spirito originario basato sul rispetto della natura e l’amore del nostro territorio”. Per Massimilano Caligara presidente del circolo di Legambiente, "il lago non deve essere solo uno scenario da ammirare e fotografare dalle sponde. Pensiamo invece che debba essere vissuto maggiormente e protetto attraverso un impegno costante per preservare la qualità e balneabilità delle acque e con una gestione del territorio basata sulla tutela degli ecosistemi lacustri e della biodiversità".

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.