1

traversata 2018 1

ARONA - 02-09-2018 – E' Igor Piovesan,

44 anni, di Montebelluna, il vincitore della traversata agonistica Arona-Angera-Arona. Piovesan, che ha messo in riga i 150 concorrenti, è giunto primo al traguardo in piazza del Popolo, per distacco, percorrendo i 2,4 km in 29’ 48". Ha preceduto di un minuto Marzio Cossali, 17 anni, di Parre nella Val Seriana, che si era aggiudicato la gara nel 2017; terzo il “campione di casa” Marco Leone, 53 anni di Dormelletto, giunto a 5 secondi dal vincitore. Alle loro spalle Fabio Riganti, Sandro Vazzali, Gregorio Gallazzi. Il primo degli aronesi è stato Alessandro Barra (16°), mentre il presidente della Pro Loco Alberto Tampieri è giunto 51°. Piovesan ha avuto alcune difficoltà: "A metà percorso si è sfilata la boa ed ho dovuto fermarmi tre volte per agganciarla per non essere squalificato". Tra le donne, sul podio, prima Jael Cusato, 16 anni, di Merate con in 33’ e 11”; seconda Lara Gherardini giunta con 33’29”, 17 anni, di Casale Corte Cerro; terza Rossella Belloni, di 14 anni, di Domodossola, arrivata solo un secondo dopo Gherardini. Nella prova non competitiva, sulla distanza di 1200 metri partita da Angera, sono stati 830 al via. Al primo posto, in poco più di 16 minuti, Gilberto Manfredi di Somma Lombardo, 15 anni. Seconda una ragazza di 25 anni di Bergamo , Giulia Marazzi, terzo Stefano Monolo, 15 anni, di Milano. Il più giovane in acqua, nella gara competitiva, è risultato Jacopo Invernizzi, classe 2006. In gara anche sei atleti parolimpici, provenienti da varie regioni d’Italia tra cui Federico Morlacchi, giù più volte campione europeo.  Premi sono stati assegnati anche alle categoria fino a 20, 30, 40, 50 e over 50 anni. Da ricordare anche una gara di nuoto dedicata ai bambini, con un tutor, su un percorso di 400 metri. (M.R)

traversata_2018_1.jpgtraversata_2018_4.jpgtraversata_2018_3.jpgtraversata_2018_2.jpg

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.