1

bombe lagoni

ARONA - 08-09-2018 - Sono stati rimossi e portati in una cava per farli brillare, i due ordigni bellici trovati ieri nel Parco dei Lagoni. Erano troppo potenti per essere fatti brillare in loco.  Lo ha comunicato il sindaco Alberto Gusmeroli. Gli ordigni, molto probabilmente risalenti alla seconda Guerra Mondiale sono stati rimssi dagli artificieri dell'esercito. Gusmeroli si è recatto sul luogo del ritrovamento con Carabinieri, Polizia locale, AIB protezione civile, Guardia Parco, Croce Rossa. Il Parco dei Lagoni è stato riaperto.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.