1

arona via centro pedonale

ARONA - 20-09-2018 - L'isola pedonale e lo sviluppo turistico-commerciale sono stati i temi di un incontro svoltosi lunedì, 17 settembre, fra il sindaco Alberto Gusmeroli e l'assessore al Commercio Monia Mazza e i rapprresentanti di Confcommercio Alto Piemonte. All'incontro erano  presenti anche i rappresentanti di Federalberghi Novara e dei campeggiatori Faita: assenti, nonostante l'invito, alcuni commercianti di Arona non iscritti a Confcommercio. "Dall’analisi della tassa di soggiorno è emerso chiaramente un incremento del numero dei pernottamenti nelle strutture ricettive della città, pari al 19% in più rispetto ai mesi estivi dell’anno precedente. Parimenti, dai dati raccolti dall’ufficio turistico e dall’occupazione dei posteggi a pagamento, sia in valore assoluto sia in numero di soggetti che hanno posteggiato, si è constatato un aumento di visitatori della città - si legge in una nota congiunta di Confcommercio Alto Piemonte e del Comune di Arona - Positivi sono i dati a campione sulle consumazioni nei pubblici esercizi e sul miglioramento quantitativo e qualitativo dei frequentatori dei campeggi di Dormelletto. Altrettanto positivi sono i feedback di alcuni negozianti aderenti a Confcommercio, nonostante l’opposizione all’isola pedonale di alcuni commercianti. L’Amministrazione ha proposto alcune agevolazioni, incentivi, piani di marketing con eventi di attrazione e animazione della città, in sinergia con un programma di aperture serali degli esercizi commerciali, il tutto anche supportato da contributi a favore dei partecipanti alle iniziative". Per questo motivo, l'amministrazione "ritiene che l’isola pedonale in vigore tutti i giorni come quella attualmente adottata per il solo mese di agosto, possa trovare un’estensione per il 2019", a fronte anche dei nuovi 30 parcheggi di piazza Compagnia dei Quaranta e dei 50 in piazzale Moro. Su questo, però, Confcommercio frena "pur essendo concorde con l’esito positivo della sperimentazione, non condivide l’estensione dell’isola pedonale nel 2019. Pertanto Confcommercio si è riservata di valutare le diverse proposte entro il mese di ottobre ed effettuare un nuovo incontro".

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.