1

lagoni mercurago

ARONA - 23-09-2018 - Il parco dei Lagoni, chiuso venerdì per il rinvenimento di tre ordigni bellici risalenti al secondo conflitto mondiale, è stato riaperto nella giornata di ieri. Come comunicato dal sindaco Alberto Gusmeroli, infatti, le bombe sono state rimosse dagli artificieri e saranno fatte brillare in una cava. ll primo cittadino ha ringraziato Carabinieri, Polizia locale, Guardie Parco dei Lagoni, Croce Rossa, Protezione civile di Montrigiasco e Provinciale, Assessore alla Polizia locale e gli artificieri dell’Esercito per "l'ottima prova di efficienza e rapidità".

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.