1

serre meina 1

MEINA - 23-09-2018 - Sono state inaugurate ufficialmente venerdì, 21 settembre, le  nuove serre e la reception del museo della Villa Faraggiana, grazie all’aiuto dell’Universica’ di Druogno. Al taglio del nastro, oltre al sindaco di Meina, Fabrizio Barbieri, erano presenti anche i consiglieri regionali Domenico Rossi (Pd) e Luca Bona (FI). Gianni Del Bello e Anna Belfiore che gestiscono la struttura per l’Universica’ di Druogno hanno sottolineato come il restauro delle ex serre di Villa Faraggiana, abbandonate da oltre 60 anni, siano state recuperate Grazie agli aiuti privati, nell'ambito del progetto “Borgo Ideale” promosso dalla Fondazione UniversiCà con il sostegno di Compagnia di San Paolo. Ci sarà un percorso interattivo con l’installazione di sistemi interfacciabili con gli smartphone dei visitatori, e il percorso multimediale in 4D dell’UniversiCà, allestito nello Chalet. "Questo sito – aggiunge Barbieri – ha grandi potenzialità turistiche e culturali. Può diventare un vero centro di aggregazione e riferimento per tutto il territorio grazie anche alla sua peculiarità che rende tale proposta culturale unica nel suo genere". Invece, lì accanto resta sempre chiusa Villa Faraggiana: nonostante sia stata messa recentemente in vendita, non si è fatto vivo nessuno possibile acquirente. (M.R)

serre_meina_6.jpgserre_meina_3.jpgserre_meina_4.jpgserre_meina_5.jpgserre_meina_2.jpg

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.