1

Arona porto rotondo

ARONA -08-10-2018 - Venerdì 12 ottobre, ad Arona ci sarà una giornata dedicata alla figura di Sergio Vieira de Mello, il Rappresentante Speciale dell’Onu in Iraq che rimase uccisoa Baghdad durante un attacco alla sede delle Nazioni Unite il 19 agosto 2003: insieme a lui, nell'attentato, morirono altre 21 persone mentre furono più di 150 i feriti. Sergio Vieira de Mello era entrato nell’Onu nel 1969. Aveva condotto importanti missioni umanitarie e di mantenimento della pace in Bangladesh, Bosnia, Cambogia, Cipro, Timor Est, Libano, Mozambico, Perù e Ruanda. Era Alto Commissario per i diritti umani quando ricevette l’incarico di rappresentare le Nazioni Unite in Iraq. Così il sindaco Alberto Gusmeroli: "L’Amministrazione Comunale di Arona ha deciso di intitolare una piazza, sul lungolago della città, a questa importante figura. Un importante tributo a un uomo che ha sacrificato la vita per la pace, il dialogo e la protezione dei diritti umani". Fitto il programma della giornata:  alle 10 è previsto un incontro con le scuole superiori aronesi e la proiezione del film documentario sulla vita di Sergio Vieira de Mello con il commento di Andrea Angeli, il peacekeeper che per primo ha fatto conoscere più da vicino all’Amministrazione Comunale di Arona la figura di Vieira de Mello. Nel pomeriggio, invece,  si terrà una conferenza pubblica alle 17.30 con gli interventi di Staffan De Mistura, Inviato speciale dell’Onu per la Siria; Alberto Gusmeroli, Sindaco di Arona e Membro della Camera dei Deputati; Carlo Cabigiosu, Generale dell’Esercito italiano e il peacekeeper Andrea Angeli. Infine, alle 19 la cerimonia di intitolazione della piazzetta detta “dell’orologio” sul lungo lago che concluderà la giornata di approfondimento non solo sulla figura umana e professionale di Sergio Vieira de Mello ma anche sull’insostituibile ruolo dell’ONU. Per l’Onu, va ricordato, lavorava anche l’aronese  Cecilia Corneo, "Cilla", deceduta tragicamente durante il terremoto di Haiti, a cui il padre ha dedicato una fondazione “Cilla per Haiti” che si occupa di aiutare l’infanzia del Paese centroamericano. (M.R)

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.