1

telecamera di sorveglianza

INVORIO - 28-11-2018 - E' soddisfatto il sindaco di Invorio, Roberto Del Conte, dopo la vittoria di un bando nazionale per la videosorveglianza, che consentirà di ampliare la copertura del paese. "Siamo tra i 428 comuni che hanno vinto un bando nazionale per investire sulla videosorveglianza e per noi ciò è motivo veramente di vanto. Eravamo in 2426 ad aver partecipato. Abbiamo cofinanziato il progetto al 60% - ha sottolineato il sindaco - La spesa complessiva è di 42mila euro, di cui 25mila come Comune, mentre altri 17mila li paga lo stato. Il nostro obiettivo era quello di mettere le telecamere agli ingressi del paese e nelle piazze, dove in precedenza non c'era praticamente nulla. Si pensi ad esempio a piazza Martiri (in centro) che attualmente è sprovvista di telecamere. Ritengo sia un'operazione molto importante “di vigilanza” anche per riconoscere le targhe e punire così gli eventuali trasgressori". Il resto, verrà investito sempre nell'interesse della comunità invoriese. "Come amministrazione abbiamo puntato ad installare le telecamere in quei punti che abbiamo individuato come sensibili".

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.