1

gruppo ragazzi premiati

ARONA -04-12-2018 - Si è svolta sabato, 1° dicembre, la tradizionale premiazione del Premio Sport Scuola, evento organizzato dalla sezione di Arona dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, L'evento, è giunto alla sua 36° edizione. Il premio, istituito nel 1983, sin da subito ha trovato la fattiva collaborazione del Provveditorato agli studi di Novara  e del Comitato Provinciale del C.O.N.I, dell’ Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia -  sez.”A.Gorla” di Novara oltre che dell’associazione Medaglie d’oro al Valore Atletico, ottenendo il patrocinio, oltre che dal Comune di Arona , anche dalla Regione Piemonte e dal comitato regionale del CONI. Si rivolge  a studenti e studentesse delle Scuole ed Istituti di primo e secondo grado della Provincia di Novara con l’intento di incentivare lo sport , quale mezzo formativo della coscienza e personalità umana, congiuntamente alla cultura. I ragazzi selezionati per il premio sono stati nove , quattro delle scuole secondarie di primo grado  e cinque delle scuole secondarie di secondo grado. Per le scuole secondarie di primo grado hanno ritirato il premio: Micol Codini, specialità  Triathlon, società d’appartenenza Thriatlon Novara; Chiara Borghetti specialità pattinaggio artistico, società d’appartenenza Gioca Pattinaggio Artistico di Novara; Martina Piotti, specialità  Ginnastica Acrobatica, società di appartenenza   Funtastic  gym 06 di Borgomanero; Gaia Maduzzi, specialità Tennis, società di appartenza Action Tennis di Arona. Per le scuole secondarie di secondo hanno ritirato il premio: Davide Cerutti, specialità Atletica leggera (salto in lungo- salto in alto – salto triplo), società di appartenenza S.I. Sport Santo Stefano di Borgomanero; Matteo Piscitelli , nuoto e la società di appartenza la Libertas di Novara; infine le sorelle  Michela e Sara Mazzola, campionesse di twirling della Santa Cristina di Borgomanero;  e Matteo Giudici. Quest’anno, per la prima volta è stato assegnato anche il premio “ La Scuola che promuove lo sport: ad aggiudicarsi Il premio, un assegno del valore di 200 euro, è stata la scuola I.C. Fornara- Ossola di Novara. Un riconoscimento speciale infine è stato consegnato  dalla referente territoriale per l’Educazione Motoria, Fisica, Sportiva di Novara, Prof.ssa Angela Conti, al Prof. Vincenzo Marotta in rappresentanza della scuola IC “Bottacchi” di Novara.