1

luca bona

NEBBIUNO - 14-02-2019 - La Regione

promuove le fusioni fra Comuni, ma non tutti sono d'accordo. Un incontro su questo argomento si è svolto recentemente a Nebbiuno, promosso dal consigliere regionale Luca Bona e da Elis Piaterra, Presidente dell'Unione Montana dei due Laghi. Lo scopo dell'incontro è stato quello diraccogliere pareri e suggerimenti dal nostro territorio, che porterò direttamente in commissione: per questo motivo è aperto agli amministratori ed ai rappresentanti della società civile che potranno portare un contributo in questo passaggio importante per le nostre comunità - ha spiegato Bona - La Regione spinge per le fusioni. Per dieci anni i Comuni che vanno a fondersi hanno degli incentivi economici sia dallo stato che dal governo. Gattico e Veruno lo hanno fatto anche se la popolazione non era convinta, e ne avranno benefici. Nel torinese ci sono stati altri casi. Un altro sistema è l’Unione dei Comuni, abbastanza redditizio, le convenzioni sono un modello superato". Nove i sindaci presenti all'incontro. Fabrizio Barbieri (Meina) si è detto d’accordo alle fusioni: "Noi abbiamo l’Unione dei Comuni con Lesa e Belgirate Quest’ultimo centro che ha poco più di 400 abitanti, grazie all’Unione dispone di un ufficio tecnico e di funzionari. Da solo sarebbe in grave crisi". Non la pensa così Ileana Sbalzarini, sindaco di Colazza: "Non possono costringerci ad unirci con altre realtà. E non vedo grandi vantaggi". (M.R)

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.