1

ct opuscolo fine mandato

CASTELLETTO TICINO- 13-03-2019 – E' stato presentato

ieri a Castelletto Ticino un opuscolo con il bilancio di fine mandato dell'amministrazione comunale: in primavera si andrà a votare. Il sindaco uscente, Matteo Besozzi, è al suo secondo mandato. L'opuscolo è stato realizzato con i fondi degli amministratori, e sarà inviato e distribuito a tutte le famiglie di Castelletto. Numerosi i capitoli: scuola, politiche sociali, tasse e tariffe, centro storico, fiume Ticino, turismo green, la riqualificazione del parco Sibilia, il nuovo PRG, sviluppo sostenibile certificato dall’Unesco,  sicurezza, sport, biblioteca, donne. “Castelletto è uno dei centri dove si vive meglio in provincia. E’ vicino al lago e al fiume, siamo in aumento demografico negli ultimi anni – ha spiegato Besozzi - Tra il nostro motivo di orgoglio i servizi collegati alle scuole, le tariffe e le tasse tra le più basse della zona, i servizi sociali di primi ordine. Abbiamo in progetto la ristrutturazione del parco Sibilia, il recupero dell’ex municipio per realizzare un albergo green per i turisti,  dell’ex cinema Impero che diventerà una sala polivalente. All’ex Setificio Strazzi verrà realizzata una casa di riposo e 100 posti auto vicino al centro". Ancora non si sa chi sarà il candidato di "Per Castelletto", che sarà definito nei prossimi giorni. Alla presentazione dell'opuscolo il gruppo era compatto: "David Guenzi, Massimo Stilo, Vito Diluca, Claudia Gnemmi, Marta Moalli, Sonia Fanchini, Alessandra Zarini saranno o in lista o daranno un supporto e poi ci saranno delle new entry. Il tutto nel segno della innovazione nella continuità". (M.R)

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.