1

castelloo

 

MASSINO VISCONTI -12-10-2019 - In occasione delle

 

 

"Giornate Fai d'Autunno", domani, domenica 13 ottobre,  i volontari del Gruppo FAI Giovani AltoNovarese accompagneranno i visitatori lungo l’itinerario tematico “Massino e i Visconti” che vedrà l’apertura di luoghi solitamente non visitabili o poco valorizzati di Massino Visconti. L’evento è patrocinato dal Comune di Massino Visconti e in collaborazione con la Pro Loco di Massino Visconti, la Parrocchia, il Coordinamento territoriale di Protezione Civile di Novara, il gruppo Alpini, il Museo Civico di Oleggio e l’Associazione Insieme si può.

Cinque i  luoghi aperti dai volontari FAI. Le visite guidate si svolgeranno dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.30. Questi i luoghi aperti:  Castello visconteo, Quartiere “viscontino” e chiesa della Purificazione, Chiesa di San Michele,  Chiesa della Madonna di Loreto, Chiesa di San Salvatore (solo dalle 14.00 alle 17.30).
Due stand informativi FAI - in Via Viotti e nel parco del Castello- accoglieranno i visitatori. Le visite sono a contributo libero e non necessitano di prenotazione.
Per raggiungere la Chiesa di San Salvatore, posta sulla sommità dell’omonimo monte, sarà attivo un servizio di navetta gratuita con partenze dal centro del paese (frequenza ogni 20-30 min.), messo a disposizione dalla Protezione Civile. Sono previste numerose attività collaterali a cura della Pro Loco che  contribuiranno a far trascorrere a tutti, grandi e piccoli, una giornata davvero speciale: nel parco del Castello si terranno dimostrazioni di scherma medievale grazie ai rievocatori della Compagnia della Spada e della Croce ed esibizioni di falconeria a cura dell’ASD Royal Falconry.
Sarà inoltre possibile visitare la mostra “Si giocava così” allestita all’interno del Castello (in collaborazione con il Museo Civico di Oleggio), aperta tutto il giorno.
Il paese sarà inoltre animato da un punto ristoro e un punto bar.

All’accesso di ogni bene sarà richiesto un contributo facoltativo, preferibilmente da 2 a 5 euro, a sostegno dell’attività della Fondazione.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.