1

calcio avversario scarpe

NOVARA-26-12-2016- Natale amarissimo per Novara e Pro Vercelli entrambe sconfitte in trasferta. Gli azzurri hanno subito un pesante k.o. a Chiavari contro l’Entella. 4-1 il risultato con la gara già chiusa dopo 30’ sotto per 3-0. Inutile il gol di Galabinov. Il ds Teti nel dopo gara commenta sul sito ufficiale: “Siamo dispiaciuti per il risultato amaro e per l’atteggiamento che abbiamo avuto dopo l’1-0, siamo stati troppo frenetici nella ricerca del pareggio e abbiamo subito il secondo e il terzo gol. La volontà dei singoli non è mancata, ma dobbiamo utilizzare sempre l’attenzione di squadra, un elemento che ci contraddistingue ma oggi è mancata. Se vogliamo essere una squadra matura che cresce di settimana in settimana non dobbiamo disunirci. Badando a questa gara, contro il Carpi dovremo avere un atteggiamento diverso; classifica? Non la guardavamo prima e non lo facciamo adesso, siamo inciampati e non siamo riusciti a essere squadra nel momento necessario. Macheda? Ci darà un contributo prezioso, ma dobbiamo migliorare nell’approccio di squadra. Ringrazio i nostri tifosi per averci supportato in un giorno così particolare, volevamo fargli un regalo diverso, gli facciamo comunque gli auguri di buon Natale.” Con questa sconfitta il Novara ripiomba nella zona sinistra della classifica con 25 punti. La Pro Vercelli chiude il 2016 al quart’ultimo posto. I bianchi sono stati di nuovo sconfitti in trasferta stavolta a Brescia,. Rondinelle in vantaggio con Caracciolo, pari di Mustacchio, ma gol decisivo dell’ “Airone” bresciano, il migliore in campo, nei minuti finali su rigore. Prima del 90’ Ebagua ha fallito una facile opportunità di testa per ottenere il 2-2. Bicciolani a quota 21 e situazione di classifica molto difficile. Prima della sosta si torna in campo il 30 dicembre contro due avversari molto difficili. Il Novara affronterà, tra le mura amiche, alle 17, 30 il Carpi di Castori, squadra compatta e solida, la Pro Vercelli se la vedrà in casa contro la capolista Frosinone in notturna (20,30). Poi la sosta di gennaio. In serie C festività nere per il Como, sconfitto per la seconda volta consecutiva per 3-2. Dopo il k.o. di Viterbo, è arrivata la prima sconfitta in casa contro l’Arezzo: vani i gol di Cicconi e Le Novi. I lariani saranno di nuovo in campo il 29 dicembre a Pontedera.

Maurizio Robberto

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.