1

palla gol rete calcio

NOVARA31-12-2016-Fine anno con il botto per Novara e Pro Vercelli che hanno ottenuto vittorie di grande prestigio contro Carpi e Frosinone, che lo scorso anno giocavano in serie A . Il Novara ha battuto in rimonta il Carpi. Tutti i gol nel primo tempo: biancorossi in vantaggio con Lasagna, ma raggiunti e superati in pochi minuti grazie a due magistrali punizioni: una di Galabinov, l’altra di Sansone. Nella ripresa il Carpi ha lungamente attaccato, ma la vittoria è rimasta nelle mani del Novara che ha fatto esordire anche l’ex Lazio e Sampdoria Macheda. Ora il Novara, riscattato il 4-1 subito a Chiavari, si trova a 28 punti, al limite della zona play off. Grande successo anche della Pro che ha battuto la lanciatissima capolista Frosinone, che ha lasciato il titolo di campione di inverno al Verona. Nonostante numerose assenze importanti come quelle di Ebagua, Mustacchio e Castiglia, i bianchi hanno giocato una prova maiuscola tutto cuore e coraggio. I gol sono stati realizzati entrambi dall’ex La Mantia, uno per tempo, su assist sempre di Mammarella. Con questo successo casalingo, che segue il 3-1 inflitto alla Spal, la Pro risale a quota 24 e mette alla spalle un bel gruppetto di squadra. In serie C cade l’ultima squadra professionistica senza sconfitte: la capolista Alessandria ha perso per 2-1 a Livorno. Nello stesso girone il Como evita il terzo stop di fila e pareggia in doppia rimonta a Pontendera, con due gol di Chinellato. La serie B ora riposa fino al 22 gennaio.

Ma.Ro.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.