1

i love arona

ARONA-10-2-2017- Era in pentola da qualche mese pronta per essere servita, la ricetta aronese esplosa in questi giorni legata al motto “I Love Arona”. Il progetto vede in prima linea il Sindaco Alberto Gusmeroli e nelle prossime settimane sarà man mano sviluppato, prevedendo anche la realizzazione di gadget e merchandising come un dvd sulla città, magliette, borsette, penne, cuscini e molto altro, studiati per promuovere la città.

Questi oggetti saranno messi in vendita anche all’Ufficio turistico aronese e il ricavato sarà destinato ai servizi sociali ed in generale per situazioni sensibili. Un marketing sociale, sostenuto anche da molti cittadini.

La ricetta aronese prevede molti “ingredienti” tra i quali l’utilizzo dei mezzi “Social” attraverso facebook e non solo, infatti il clamore suscitato in questi giorni deriva da un regalo fatto al Sindaco da parte di un cittadino, e come ringraziamento Gusmeroli scrive: “oggi un aronese, grande amico, Stefano Broggi, mi ha regalato un adesivo realizzato da lui: #ILOVEARONA e io prontamente l’ho messo sul vetro posteriore della mia auto.

La bella idea, che si spera diventi “virale” tra gli aronesi e non solo, arriva quindi come “antipasto” per le attività “social” che si convoglieranno sulla pagina facebook ufficiale: www.facebook.com/ILoveArona dove saranno pubblicate fotografie, interviste a commercianti e artigiani, video, promozioni per eventi, manifestazioni e in generale, tutto ciò che servirà a far crescere la popolarità della bella cittadina affacciata sulla sponda piemontese del lago maggiore.

Quindi non resta solo che “servire” la ricetta cucinata da ogni singolo aronese che vorrà far conoscere la propria città, partecipando attivamente alle attività che si svilupperanno sui “Social Network” iniziando con il mettere il proprio “like” o “mi piace” alla pagina.

Riccardo Reina

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.