1

cassonetto immondizia cesatino vandali

ARONA-15-02-2017- Vandali, i cittadini si ribellano. Dopo l’ennesima notte brava in città nella serata tra sabato e domenica scorsa, ci sono dei cittadini che, coraggiosamente, dicono di no. Sulla pagina Facebook “Arona è tua Miglioriamola insieme”Roberto Negri, titolare della omonima farmacia insieme al padre Achille, spiega:”Avviso l'amministrazione comunale o eventuali organi di vigilanza, che la Farmacia Negri, dotata di telecamere, ha filmato questi delinquenti. I filmati sono a disposizione.” Cosa è successo ? Nella notte i soliti avventori della movida, probabilmente ubriachi, hanno pensato bene di prendere di mira le piante della passeggiata di Corso Repubblica:”Sono stati divelti dei piccoli pini piantumati dal Comune e degli oleandri di una gelateria – afferma Achille Negri. Sono episodi seriali che si ripetono quasi ogni fine settimana, anche nei vicini giardini pubblici. Dalle telecamere si vedono tre giovani, probabilmente sotto gli effetti dell’alcool.” E gli effetti dei “bivacchi” di chi ha preso la via per un bar a cielo aperto si sono visti anche nella vicina “galleria” del condominio Milan dove al mattino i negozianti ed i condomini hanno dovuto rimuovere bottiglie e rifiuti di ogni genere. Non è andata meglio in altri punti della città dove i rifiuti sono stati sparsi in Corso Cavour, mentre in via San Carlo è andato in frantumi un lunotto di una auto in sosta. Episodi che si aggiungono a quelli già registrati recentemente in Piazza Compagnia dei Quaranta dove alcune auto degli abbonati del parcheggio vengono sistematicamente prese di mira da vandali che escono dai vicini locali. Sabato notte poi alla rotonda di via Berrini due auto , con a bordo dei giovani un po’ alticci, si sono scontrate: ferite lievi, ma nuovamente distrutti gli archetti che delimitano il marciapiede della via. Federico Monti, il vice sindaco.” Cosa dire ? Sono delinquenti, arriveranno nuove nuove telecamere.” Il sindaco Alberto Gusmeroli invece spiega: “ Le telecamere ci sono già ed alcuni vandali sono già stati identificati e puniti. Se la farmacia metterà a disposizione le immagini le acquisiremo, non ci tireremo indietro. Prossimamente il servizio di videosorveglianza sarà potenziato, ma le telecamere attuali sono già buone. Le nuove normative anti vandali e anti accattonaggio annunciate dal governo per dare più potere ai sindaci ? Finora sono solo proposte. Quando saranno fatti concreti le esamineremo e le valuteremo con cognizione di causa”.

Maurizio Robberto

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.